instagram Googleplus pinterest rss

Cheesecake fredda ai frutti di bosco

HomeDolciCheesecakeCheesecake fredda ai frutti di bosco

Categorie: Cheesecake, Contest, Dolci

Cheesecake-ai-frutti-di-bosco_evidenza

3 settembre 2014

4

    Rigoni di Asiago ha promosso un nuovo contest “Le ricette dell’estate: cucina light con Fiordifrutta Rigoni di Asiago”, ci ho pensato un po’ e poi ho pensato di fare un cheesecake fresco, senza la classica cottura al forno e renderlo leggero sostituendo la panna con lo yogurt greco e eliminando le uova. A... Read more »

 

divertiti-in-cucina-con-rigoni-di-asiago

 

Rigoni di Asiago ha promosso un nuovo contest “Le ricette dell’estate: cucina light con Fiordifrutta Rigoni di Asiago”, ci ho pensato un po’ e poi ho pensato di fare un cheesecake fresco, senza la classica cottura al forno e renderlo leggero sostituendo la panna con lo yogurt greco e eliminando le uova.

A me è piaciuto molto, chi lo ha assaggiato ha detto che era leggero, che assomigliava più a una torta alla yogurt che ad un cheesecake…

Non so se questa affermazione devo prenderla come un complimento o come una critica. Secondo voi?

 

Cheesecake-ai-frutti-di-bosco-Rigoni

 

 

INGREDIENTI: 200 gr di biscotti ai frutti di bosco – 100 gr di burro – 500 gr di Philadelphia – 170 gr di yogurt greco magro – 50 gr di zucchero a velo – 2 cucchiai di latte – 4 fogli di colla di pesce – 125 gr di lamponi – FiordiFrutta ai frutti di bosco Rigoni di Asiago

Prima di tutto dovete polverizzare i biscotti, io ho trovato dei buonissimi biscotti ai frutti di bosco che secondo me ci stavano benissimo ma potete usare anche dei biscotti tradizionali.

Per polverizzarli, potete scegliere il metodo classico e metterli nel mixer o usare il metodo Psico (metterli un sacchetto chiuso e percuoterli con un batticarne), io ovviamente ho usato il metodo 2.

Sciogliete il burro e unitelo alla polvere di biscotti, mescolate bene; con l’impasto ottenuto foderate la base di una tortiera, io ne ho utilizzato una da 18 cm.

Mettete in frigorifero a solidificare.

Lavorate la philadelphia fino a quando non è morbida e cremosa, aggiungete lo yogurt greco e solo alla fine lo zucchero a velo.

Io ho lavorato il tutto con la planetaria ma potete utilizzare la frusta elettrica o anche quella a mano.

Fate ammorbidire la gelatina in poca acqua fredda, dopo di che strizzatela bene e fatela sciogliere in 2 cucchiai di latte caldo; aggiungete il tutto al composto di philadelphia e amalgamate bene.

Pulite i lamponi con l’aiuto di un po’ di carta cucina, io ho preferito non lavarli per paura che diventassero troppo “mollicci” e aggiungeteli al composto, mescolate molto delicatamente, i lamponi non devono schiacciarsi, devono rimanere integri.

Ora versate il composto sulla base di biscotti, livellate la superficie con l’aiuto del dorso di un cucchiaio.

Mettete in frigorifero per almeno 4 ore.

Prima di servire coprite il dolce con la buonissima marmellata Rigoni di Asiago, io ho utilizzato quella ai frutti di bosco perché secondo me ci stava benissimo ma voi potete sbizzarrirvi, ci sono un sacco di gusti e sono tutti buonissimi.

Con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago “Le ricette dell’estate: cucina light con Fiordifrutta Rigoni di Asiago”

 

Cheesecake-ai-frutti-di-bosco

4 Commenti

    • Principessainsonne
      Rispondi

      Daniela,
      si la torta è buona, ma qui il fotografo è stato ancor più bravo del solito… Infatti gli ho lasciato mangiare tutta la cheesecake. 🙂

  1. Silvia
    Rispondi

    Posso mettere la ricotta al posto del Philadelphia? Questa dose x una teglia da quanti cm? Io ce l ho da 26cm grazie

    • Principessainsonne
      Rispondi

      Non ho mai provato con la ricotta, credo che vada bene lo stesso ma lavorala molto in modo che sia bella cremosa e senza grumi.
      Io ho utilizzato una teglia da 18 cm perché volevo che il dolce fosse alto ma puoi utilizzare anche uno stampo da 26.
      Forse ti conviene aumentare leggermente il quantitativo di biscotti e di burro, non vorrei che utilizzando una teglia da 26 ti venga troppo sottile la base.
      Fammi sapere come viene con la ricotta.
      Michi

SCRIVI UN COMMENTO