instagram Googleplus pinterest rss

Pasta di pisello giallo con cime di rapa

HomePrimiPasta di pisello giallo con cime di rapa

Categorie: Primi

Torchietto-al-pisello-giallo-Amanda

30 maggio 2017

1

  Vi avevo già detto che a Tuttofood ho notato alcuni prodotti interessanti, tra questi Amanda. Amanda è un prodotto rivoluzionario, a vederlo sembra la classica pasta colorata, invece è una pasta al 100% a base di legumi, per ora esiste in 3 varianti: Fusi ai Fagioli Adzuki, Torchietto al Pisello giallo e uovo e... Read more »

 

Vi avevo già detto che a Tuttofood ho notato alcuni prodotti interessanti, tra questi Amanda.

Amanda è un prodotto rivoluzionario, a vederlo sembra la classica pasta colorata, invece è una pasta al 100% a base di legumi, per ora esiste in 3 varianti: Fusi ai Fagioli Adzuki, Torchietto al Pisello giallo e uovo e Lenticchie rosse.

Amanda è una gustosa alternativa alla classica pasta, è ricca di proteine vegetali e fibre, povera di carboidrati e grassi, per un’alimentazione sana, equilibrata ma anche buona.

Altro aspetto positivo è la cottura rapida, in 5 minuti è pronta.

La cosa che mi ha stupito più di tutto è la consistenza che ha, regge molto bene la cottura, questo grazie alla trafilatura al bronzo e essiccazione a bassa temperatura per 48 ore.

 

Torchietto-Amanda

 

Avevo gradito molto Amanda alle Lenticchie Rosse che avevo preparato con il cavolfiore, questa invece è a base di pisello giallo e uovo, l’ho condita con delle cime di rapa. Promossa anche questa, veramente buona, in più Amanda ha avuto l’approvazione della mia dietologa!

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE: 100 gr di Torchietti al pisello giallo e uovo Amanda - 350 gr di cime di rapa – 1 spicchio di aglio – 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva – 10 gr di pinoli - sale

 

Torchietto-al-pisello-giallo-con-cime- di-rapa

 

Pulite e lavate accuratamente le cime di rapa. Io ho trovato delle cimette piccole e tenere. Lessatele in acqua bollente salata per 5 minuti.

Scolatele e mettetele in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio, vi sembrerà una cosa bizzarra ma questa procedura farà si che le vostre cime di rapa mantengano un bel colore verde brillante.

Vi siete accorti che la verdura a foglia verde appena cotta è di un bel verde, appena si raffredda diventa di un color muschio morto? Se appena cotta la immergete in acqua fredda questo non succederà più, l’acqua fredda fisserà il colore.

Appena le cime di rapa saranno fredde, scolatele e mettetele nel frullatore insieme a uno spicchio d’aglio tritato, 2 cucchiai di olio d’oliva e un pizzico di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema fluida.

Mettete i pinoli in una pentola antiaderente e fateli tostare a fuoco vivo.

Nel frattempo cuocete la pasta. Scaldate il pesto di cime di rapa, condite la pasta  e arricchite il piatto con i pinoli tostati.

Potete aggiungere, se vi piace, anche una spolverata di pecorino, io ho evitato perché mi sembrava già saporita così.

 

Torchietto-al-pisello-giallo-e-uovo-Amanda