I pasticci della cuoca | Bensone o ciambellone - I pasticci della cuoca
instagram Googleplus pinterest rss

Bensone o ciambellone

HomeDolciBensone o ciambellone

Categorie: Dolci

bensone-chiuso

2 gennaio 2011

3

Finalmente sono riuscita ad aprire il quaderno di ricette della nonna, è stata una grande emozione toccare i suoi appunti, la sua scrittura fine, precisa che sa di antico. Sfiorare quelle pagine consumate dal tempo e in quelle rivedere lei. Mi sono accorta che non sarà un’ impresa facile preparare le sue bontà, la mia... Read more »

Finalmente sono riuscita ad aprire il quaderno di ricette della nonna, è stata una grande emozione toccare i suoi appunti, la sua scrittura fine, precisa che sa di antico.

Sfiorare quelle pagine consumate dal tempo e in quelle rivedere lei.

Mi sono accorta che non sarà un’ impresa facile preparare le sue bontà, la mia nonnina ha lo stesso difetto che ho io… spesso nelle le ricette ci sono indicati solo gli ingredienti e non si fa nessun accenno alla preparazione.

 In alcune pietanze non sarà un problema, in altre sperimenterò.

Ecco la ricetta del BENSONE o meglio conosciuto come CIAMBELLONE

 

Ingredienti:  

100 gr di burro – 150 gr di zucchero – 400 gr di farina – 2 uova – 1 bicchiere abbondante di latte – 1 bustina di lievito – 1 bustina di vanillina – un pizzico di sale

Fate ammorbidire il burro, o tirandolo un paio di ore prima fuori dal frigorifero o mettendolo 2 minuti nel microonde al livello più basso.

Miscelate bene il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.

Aggiungete le uova, una alla volta, unendo la seconda solo quando la prima è perfettamente amalgamata all’impasto.

Ora è la volta della farina, và messa poco alla volta, facendola passare da un setaccio per evitare che si formino i grumi.

Alternate farina e latte, così sarà più facile ottenere un impasto abbastanza fluido e non troppo duro da mescolare.

Quando tutto è impastato aggiungete il pizzico di sale, la bustina di vanillina e la bustina di lievito.

Amalgamate bene e mettete il tutto in uno stampo da ciambellone imburrato bene bene e infarinato.

In forno per 30 minuti a 180 gradi.

Per verificare se il dolce è cotto foratelo con uno stuzzicadenti, se esce pulito e asciutto potete sfornare.

Il dolce và tolto dallo stampo solo quando si è raffreddato, altrimenti rischiate che si rompa. Se volete potete metterci sopra una spolverata di zucchero a velo e/o un po’ di cacao amaro in polvere.

Io ci ho messo tutti e 2.

3 Commenti

  1. Pia - Artemisia1975
    Rispondi

    Ahhh, che piacere! Finalmente il ricettario della nonna è stato aperto. 😉
    Sono sicura che per una cuoca esperta [che poi pasticciona non è] non sarà tanto difficile improvvisare. Infatti, il primo risultato sembra davvero buono. Slurp!

  2. Pia - Artemisia1975
    Rispondi

    Ahhh, che piacere! Finalmente il ricettario della nonna è stato aperto. 😉
    Sono sicura che per una cuoca esperta [che poi pasticciona non è] non sarà tanto difficile improvvisare. Infatti, il primo risultato sembra davvero buono. Slurp!

SCRIVI UN COMMENTO