instagram Googleplus pinterest rss

Crostata al limone

HomeDolciCrostateCrostata al limone

Categorie: Crostate, Dolci

Crostata-al-limone

1 marzo 2020

0



Questa è una fantastica Crostata con il lemon curd oppure possiamo chiamarla Lemon tart, per i profani è una Crostata con crema al limone per i pochi caratteri di wordpress è una Crostata al limone. Al primo morso rimarrete colpiti dal sapore intenso e cremoso dal limone. La frolla è delicata con un leggero sentore di mandorle, la crema morbida che si scioglie in bocca.

Crostata-al-limone_vista dall'alto

L’idea della ricetta

Qualche settimana fa eravamo in un ristorante con la Franci, per noi il dolce è una portata a cui difficilmente rinunciamo, spesso giudichiamo la qualità del ristorante dalla qualità e originalità del dolce.

Quella sera ci ha colpito il nome di un dolce, “In ricordo di mio padre” a me si è stretto il cuore e sono sicura che è successo anche a lei. Era una buonissima Lemon tart. Ovviamente l’abbiamo scelta.

Mangiandola mi è venuto in mente che avevo preparato qualcosa di simile al corso di pasticceria, ho riesumato la ricetta ed eccola qua.

 

Ingredienti

INGREDIENTI PER LA FROLLA ALLE MANDORLE: 250 farina 00 – 50 gr di mandorle tritate a farina – 100 gr di zucchero – 150 gr di burro – 3 tuorli – pizzico di sale

INGREDIENTI PER IL LEMON CURD: 3 limoni (succo e scorza grattugiata) – 75 gr di burro – 2 uova – 1 tuorlo – 150 gr di zucchero

Crostata-al-limone_buonissima

Procedimento

Per prima cosa, vi consiglio di preparare il Lemon curd, la nostra crema al limone che servirà a farcire la torta. Ci vuole molto a farla freddare e dovrà essere fredda quando dovremo metterla nel guscio di frolla, quindi vi consiglio di prepararla il giorno prima.

Mettete un pentolino a bagno maria con la scorza e il succo di 3 limoni, lo zucchero, le uova, mescolare con una frusta e poco alla volta aggiungere il burro a cubetti, aggiungete un pezzetto di burro solo quando il precedente si è completamente sciolto.

Dovete ottenere una crema densa e liscia. Tenete presente che una volta fredda sarà ancora più densa.

Una volta pronta trasferite in una ciotola di vetro e coprite con pellicola trasparente, quando sarà fredda conservatela in frigorifero fino a quando non sarà il momento di utilizzarla.

 

Crostata-al-limone_con rose gialle

 

Per preparare la frolla alle mandorle mescolate insieme la farina, la farina di mandorle, lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e impastate con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto a briciole.

Dopo di che, create la classica fontana e al suo interno mettete i tuorli e impastate velocemente. Create una palla, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare in  frigorifero per almeno 30 minuti.

Passati i 30 minuti tirate la pasta con il mattarello e mettete l’impasto in uno stampo da crostata, il trucco per non far perdere la forma alla crostata e tenerla 10 minuti in freezer prima di metterla in forno.

Prima di mettere il guscio di frolla in forno, copritela con un foglio di carta forno e al suo interno mettete i pesetti per la cottura in bianco o dei semplici legumi secchi, fate cuocere 10 minuti a 180°, poi togliete la crostata dal forno, togliete pesetti e carta da forno e fate cuocere altri 10 minuti.

Non appena il guscio di frolla si sarà freddato potete riempirlo con la crema al limone.

La torta deve essere conservata in frigorifero. Io vi consiglio di mangiarla il giorno dopo che l’avete preparata, stando un po’ in frigorifero diventa più buona, la crema si fonde sempre di più con la frolla.

 

Crostata-al-limone_4

 

Vi piacciono le crostate, provate a fare la Crostata con crema frangipane e lamponi, oppure la Crostata al cioccolato, o la Crostata di arachidi e lamponi.