I pasticci della cuoca | Semifreddo tricolore - I pasticci della cuoca
instagram Googleplus pinterest rss

Semifreddo tricolore

HomeDolciSemifreddo tricolore

Categorie: Dolci, Intolleranze

semifreddo-tricolore

18 aprile 2013

13

Un dolce semplice e fresco che soddisfa il palato ma non si posiziona sui fianchi. Ideale con questo primo caldo e con la prova costume che si avvicina. In proposito, mi viene in mente una frase che girava su facebook: “Altro che prova costume, a me piace la prova del cuoco!” E aimè si vede. ... Read more »

Un dolce semplice e fresco che soddisfa il palato ma non si posiziona sui fianchi.

Ideale con questo primo caldo e con la prova costume che si avvicina.

In proposito, mi viene in mente una frase che girava su facebook:

“Altro che prova costume, a me piace la prova del cuoco!”

E aimè si vede. 

 

INGREDIENTI PER 3 PERSONE: 3 kiwi – 200 gr di fragole – ½ limone – 55 gr di fruttosio – 170 gr di yogurt greco - 2 cucchiaini di zucchero a velo - 2 cucchiaini di agar agar

Sbucciate i kiwi e frullateli. Passateli a un setaccio a maglie fini, in modo da trattenere i semini neri. Mettete il composto  in un pentolino con 35 gr di fruttosio e il succo di limone; quando sta per bollire aggiungete la polvere di agar agar.

Fate sobbollire per almeno 5 minuti.

Trasferiti nei bicchieri. Appena la gelatina si sarà raffreddata mettetela in freezer per almeno 4 ore.

Passate le 4 ore, lavorate lo yogurt greco con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema morbida. Mettete sul composto di kiwi e di nuovo in freezer.

Pulite le fragole, tagliatele a pezzi e frullatele e mettete sopra allo yogurt.

Potete mangiarlo subito o tenerlo in frigorifero fino al momento di servire.


semifreddi-tricolore

 

Con questa ricetta partecipo al contest “Un sorriso nel Piatto” del blog Mani in Pasta QB

contest-un-sorriso-nel-piatto

 

 

13 Commenti

    • Principessainsonne
      Rispondi

      Grazie Titti.
      La polvere di agar agar io l’ho trovata al supermercato, nel settore dove c’è il lievito in polvere, lo zucchero a velo, i preparati per le torte ecc.
      Non credo sia difficile da trovare.

  1. raffaela
    Rispondi

    Ciao cara questa ricetta è per domani, sicuro, grazie! Il kiwi frullato, al posto del freezer, posso metterlo in frigo? Per quanto tempo più o meno? Grazie ciao Raffa

    • Principessainsonne
      Rispondi

      Senza metterlo nel freezer temo non sia abbastanza solido e si mescoli tutto.

  2. Michela
    Rispondi

    Ciao cara… splendidi, la festa della Repubblica è appena passata, che peccato….. , ma si possono fare tutti giorni, no? grazie per la ricetta…. Una domanda: ma in freezer i bicchieri di vetro non rischiano di rompersi?…. C’è l’agar agar, quindi penso che bisogna solo avere la pazienza di fare addensare bene il tutto in frigo…. In fondo non è come la panna cotta? si mette in frigo.. Ciao grazie Michela

SCRIVI UN COMMENTO