instagram Googleplus pinterest rss

Torta della nonna

HomeDolciTorta della nonna

Categorie: Dolci

Torta-della-nonna_evidenza

6 Gennaio 2014

2

Questa torta è un altro dei dolci che reputavo impossibili da fare invece ci sono riuscita, per essere la prima volta che la facevo, sono pienamente soddisfatta. Quindi provate senza indugio, se ci sono riuscita io, potete farla tranquillamente anche voi.       Prima di tutto bisogna fare la pasta frolla, in un’ampia ciotola... Read more »

Questa torta è un altro dei dolci che reputavo impossibili da fare invece ci sono riuscita, per essere la prima volta che la facevo, sono pienamente soddisfatta.

Quindi provate senza indugio, se ci sono riuscita io, potete farla tranquillamente anche voi.

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE: 450 gr di farina Antigrumi Molino Chiavazza – 7 uova – 250 di zucchero - 150 gr di burro – 1 cucchiaino di lievito per dolci – 40 gr di fecola di patate S. Martino – 400 ml di latte più un po’ per spennellare la torta – 3 cucchiaini di succo di limone – 30 gr di pinoli – zucchero a velo S. Martino

 

Torta-della-nonna

 

Prima di tutto bisogna fare la pasta frolla, in un’ampia ciotola mettete la farina, 150 gr di zucchero, il lievito, 3 uova, il burro leggermente ammorbidito tagliato a tocchetti. Se avete dei limoni non trattati, la scorza di limone grattata ci sta benissimo.

Iniziate a impastare, prima con l’aiuto della forchetta, poi mettete tutto sul tagliere e lavorate con le mani.

Quando l’impasto è pronto, avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero.

Ora bisogna dedicarsi alla crema: in una ciotola lavorate 4 tuorli con 100 gr di zucchero, quando sono chiari e spumosi, aggiungete la fecola di patate e dopo il latte a filo. Quando il tutto è ben amalgamato, versate in un pentolino, mettete sul fuoco e mescolate con cura.

Quando la crema inizierà ad addensarsi vuol dire che è cotta quindi aggiungete il succo di limone e mescolate bene.

Mettetela da parte e fatela raffreddare.

Togliete la pasta frolla dal frigorifero.

Prendetene un po’ più di metà e tiratela con il matterello.

Prendete una tortiera, imburratela bene e metteteci il primo strato di pasta frolla. Per spostarla aiutatevi con il matterello, fate attenzione, è morbida e il rischio che si rompa è alto…

Ma se succede, non c’è problema, si sistema tutto.

Versate la crema sopra la pasta frolla e sopra mettete un altro disco di pasta frolla.

Togliete la pasta in eccesso e sigillate bene i bordi.

Potete dare un effetto carino schiacciando un po’ i bordi con una forchetta.

Spennellate la superficie con un pochino di latte e cospargete con i pinoli.

Infornate a 180° per 30 minuti.

Aspettate che sia fredda per toglierla dallo stampo.

Prima si servire cospargete con zucchero a velo.

 

Torta-della-nonna_ultima

 

Torta-della-nonna_fetta