I pasticci della cuoca | Mini castagnaccio special - I pasticci della cuoca
instagram Googleplus pinterest rss

Mini castagnaccio special

HomeDolciMini castagnaccio special

Categorie: Dolci, Intolleranze

mini-castagnaccio-special_evidenza

26 novembre 2013

8


Tempo fa vi avevo parlato del castagnaccio, della sua semplicità. Rientra tra i dolci poveri ma non lo è per niente; basti pensare oggigiorno quanto costa una buona farina di castagne. In origine era fatto solo con la farina di castagne, olio e acqua; i tempi moderni lo hanno arricchito con uvetta e pinoli che in origine non c’erano e oggi, ho proprio esagerato mettendoci cioccolato fondente e marron glacè . Inoltre la peculiarità di questo dolce è che è senza glutine, senza uova e senza lievito.

 

L’idea di questa ricetta

Vi avevo già detto che il castagnaccio mi piace proprio tanto ma temo che in  quello che si compra fatto, qualcuno ci mette il lievito (a cui io sono intollerante) e quindi, come tutte le cose è meglio farselo da soli. D’altronde ci vuole veramente poco e il risultato ripaga il poco tempo speso.

I bambini hanno sempre delle perle di saggezza da offrirci, la piccola (ma grande) Camilla mi ha detto:

“La castagna in acqua cotta prende il nome di ballotta.

Se la macini è farina: gustosa e sopraffina

Se l’impasto cosa faccio?

Un gustoso castagnaccio!”

E io, che non ho la vena poetica ma stanchi neuroni, (questa poesia me la sarò fatta ripetere 200 volte).

Aggiungo però che se poi il gustoso castagnaccio è spalmato con cioccolato fondente e arricchito da dei marrons glaces al liquore, da gustoso diventa strepitoso.

 

mini-castagnaccio-special_vicinissimo

Ingredienti

INGREDIENTI PER 24 DOLCETTI: 250 gr di farina di marroni - 250 ml latte – 150 ml di acqua tiepida – 2 cucchiaini di zucchero integrale di canna – 50 gr di pinoli – 50 gr di uvetta – 100 gr cioccolato extra fondente al 75% Venchi - 1 cucchiaio di olio + quello per ungere la teglia – Marrons Glaces al liquore Toschi

 

Procedimento

Prima di tutto mettete in una tazzina l’uvetta con dell’acqua tiepida, deve stare li almeno 10 minuti, datele il tempo di rinvenire.

In un’ampia ciotola setacciate la farina, aggiungete a filo il latte e poi l’acqua, deve risultare una crema molto fluida.

Aggiungete lo zucchero, i pinoli, l’uvetta e l’olio.

Mescolate bene.

Prendete gli stampi da muffin, secondo me, per questa ricetta è meglio se sono in alluminio, ungeteli bene. In ogni stampo mettete un mestolino di composto, deve essere alto circa un dito. Infornate a 180° per 10 minuti.

Appena sono tiepidi, sfornateli con delicatezza e metteteli a freddare su di una griglia.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e ricoprite la superficie dei dischi di castagnaccio.

Quando il cioccolato si è indurito, su ogni dolcetto mettete un marrons glaces.

Io adoro il castagnaccio, adoro il cioccolato fondente, adoro i marrons glace… Questi dolcetti mi sono piaciuti proprio… Ma non solo a me.

A breve un’altra infornata.

 

mini-castagnaccio-special_2

 

 

mini-castagnaccio-special_3

 

Vi piacciono le castagne in tutte le loro varianti? Provate la zuppa di farro e castagne, oppure le farfalle con salsiccia e castagne o la torta di mele con frolla alle castagne.