instagram Googleplus pinterest rss

Tortine alla Guinness e Nocciolata

HomeDolciTortine alla Guinness e Nocciolata

Categorie: Dolci

Tortine alla Guinnes ripiene di Nocciolata con glassa al mascarpone e panna

2 ottobre 2018

0


Le tortine alla Guinnes e Nocciolata vi stupiranno per la loro morbidezza, per l’aroma lasciato dalla birra che si sposa perfettamente con il cacao e con quella punta di affumicato lasciato dal whiskey. Un dolce ideale ora che iniziano i primi freddi, fantastico, secondo me mangiato d’inverno davanti al camino acceso.

 

Tortine alla Guinnes ripiene di Nocciolata con glassa al mascarpone e panna_1

L’IDEA DELLA RICETTA

Questa estate siamo stati in vacanza in Irlanda, ho cercato di assaggiare un po’ di piatti, mi sono fatta una cultura sulle zuppe, sul salmone e ho apprezzato le torte di mele e il cheesecake al Baileys (anche se in realtà, secondo me è più buono il mio).

Mi ero prefissata di mangiare il soda bread, consigliato tanto dalla Franci, l’ho assaggiato e presto proverò a farlo perché è strepitoso.

Ero andata li con l’obiettivo di mangiare la famosa Guinness cake, ma … ho bevuto tanta Guinness ma della torta neanche un morsino, quindi quando l’altro giorno ho visto la ricetta su Giallo Zafferano ho subito deciso di farla.

Invece della classica torta ho optato per tante mini tortine, grandi come un muffin, la mia intenzione era quella di distribuirle agli amici e mi è sembrata la soluzione più semplice.

 

Tortine alla Guinnes ripiene di Nocciolata con glassa al mascarpone e panna tenute in mano

INGREDIENTI

INGREDIENTI PER LE TORTINE: 240 ml di birra Guinness – 210 gr di zucchero di canna – 135 gr di farina 00 – 135 gr di burro + quello per imburrare – 60 gr di cacao amaro – 60 gr di noci sgusciate – 3 uova – ½ cucchiaino di lievito – 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio – 270 gr di Nocciolata Rigoni di Asiago

INGREDIENTI PER LA GLASSA: 150 gr di mascarpone – 120 ml di panna fresca – 90 gr di zucchero a velo – 1 cucchiaino di whiskey

PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente setacciate la farina, 30 gr di cacao amaro, il lievito e il bicarbonato. Mescolate tutto e lasciate da parte.

In un padellino antiaderente fate tostare le noci sgusciate, basteranno un paio di minuti, giratele spesso. Appena saranno fredde, tritatele finemente, devono diventare come una farina.

In una ciotola mettete la birra, le noci tritate e il cacao rimasto (30 gr).

Montate a pomata il burro con lo zucchero di canna, potete farlo con la planetaria o con le fruste elettriche, aggiungete le uova una alla volta, sempre continuando a montare. Aggiungete poco alla volta la miscela di farina e la birra, alternandole, continuando sempre a mescolare fino a quando il composto non sarà omogeneo.

Imburrate una tortiera da 22 cm o 16 stampini da muffin. Cuocete in forno caldo a 180°, per le tortine saranno sufficienti 35 minuti, per la torta grande ci vorrà all’incirca un ora. Sacrosanta la prova stecchino.

Fate raffreddare completamente la torta, tagliatela a metà e farcitela con la Nocciolata.

Per la glassa montate la panna e separatamente montate il mascarpone con lo zucchero a velo e il whiskey; unite delicatamente i 2 composti, facendo attenzione a non smontare il tutto.

Spalmate la glassa sulla torta, creando dei piccoli ciuffi come fa la schiuma della birra. Se vi piace potete decorare con del cioccolato fondente in scaglie.

Prima di servirla, tenete la torta in frigorifero per almeno un ora e se non la mangiate tutta, mi raccomando conservala al fresco.

 

Tortine alla Guinnes ripiene di Nocciolata con glassa al mascarpone e panna con bottiglie sullo sfondo

 

Dopo questa torta dovete provare il mio Cheesecake al Baileys

Se amate il cioccolato tuffatevi in questo Brownies al cioccolato

Se invece volete un buon dolce senza sentirvi troppo in colpa, assaggiate la Linzer torte

Tortine alla Guinness