instagram Googleplus pinterest rss

Panna cotta al caffe' con salsa al cioccolato fondente e caffe'

HomeDolciPanna cotta al caffe’ con salsa al cioccolato fondente e caffe’

Categorie: Dolci, Intolleranze, Panna cotta

Panna cotta con salsa al cioccolato

17 agosto 2012

2

Vedo… Prevedo… Stravedo … Dopo l’ondata infinita e non ancora finita di muffins, prevedo che questo blog sarà invaso da una serie di panne cotte, di ogni genere e tipologia. Dopotutto è uno dei pochi dolci che posso mangiare, dato che non contiene uova, non contiene lievito e che lo zucchero può essere sostituito con... Read more »

Vedo…

Prevedo…

Stravedo …

Dopo l’ondata infinita e non ancora finita di muffins, prevedo che questo blog sarà invaso da una serie di panne cotte, di ogni genere e tipologia.

Dopotutto è uno dei pochi dolci che posso mangiare, dato che non contiene uova, non contiene lievito e che lo zucchero può essere sostituito con il fruttosio.

Ingredienti per 6 persone:

Per la panna cotta: 500 ml di panna fresca – 150 ml di caffé –  65 gr di fruttosio – 2 fogli di gelatina

Per la salsa: 80 ml di caffé –  100 gr di cioccolato fondente

Prima di tutto fate il caffé, 150 ml corrispondono circa a 2 tazzine e ½.

In un piccolo pentolino mettete la panna, il fruttosio e il caffé.

Mescolate e mettete sul fuoco.

Intanto mettete la gelatina ad ammorbidire in una tazza con dell’acqua fredda.

Appena il composto di panna inizia a sobbollire unitevi la gelatina ammorbidita.

Mescolate fino al completo scioglimento e mettete nelle formine da crem caramel. Mi raccomando, come già precedentemente detto, attenzione a gli stampini che usate, io l’altra volta le avevo messe dentro ai ciotolini da pinzimonio perché avevano una forma così carina, ma tirarle fuori è stata un’impresa. Questa volta ho usato le apposite formine in alluminio.

Lasciate raffreddare e tenete in frigorifero almeno 3 ore.

Poco prima di servire la panna cotta, mettete a sciogliere il cioccolato con il caffé. Sarebbe meglio farlo a bagnomaria ma se avete fretta potete usare il microonde, un minutino alla minima potenza e mescolate bene.

Potete fare una bella decorazione sulla panna cotta o semplicemente ricoprirla.

2 Commenti

  1. gluci77
    Rispondi

    Ciao principessa! Scusa la latitanza di questi giorni, ma ho avuto grossi problemi di connessione e una “bella” congestione che mi ha tenuta a letto per qualche giorno! Piano piano recupero, intanto mi gusto questo bel dolcetto! Baci anche da Frugolino

SCRIVI UN COMMENTO